Bencini Comet III

Oggi vi mostriamo una delle nostre macchine fotografiche analogiche, comprata per pochi euro in un negozio di usato qualche mese fa.
Ad attirarci è stato l’aspetto vintage della macchina fotografica.
Si tratta della Comet III della Bencini, ditta milanese attiva dagli anni ’30 del Novecento.

La nostra macchina fotografica è stata prodotta dal 1956 e fu presentata per la prima volta alla Fiera di Milano di quell’anno. Rimase in produzione fino al 1959, successivamente la Bencini produsse un nuovo modello la Comet 3.
Il corpo della macchina fotografica è di alluminio pressofuso, la forma è molto simile a quelle delle cineprese del tempo che ad una macchina fotografica.

L’obiettivo è un 65 mm con un diaframma fisso (f11) con regolazione della messa a fuoco con scala in metri, l’otturatore scatta con il tempo di 1/50 di secondo o con la posa B che possono essere selezionati con una piccola leva a destra dell’obiettivo. L’inquadratura avviene con un mirino galileiano e c’è la possibilità di montare anche un flash.

Monta una pellicola formato 127, oggi più rara da trovare e un po’ costosa, ma ci stiamo attivando per procurarla e testare la macchina. Vi faremo certamente vedere le fotografie che ne verranno fuori.